Recentemente John Mueller, Senior Webmaster Trends Analyst di Google, ha dato alcuni consigli riguardo alla possibilità di avere un sito solo in AMP.

 

Cos’è AMP?

AMP (Accellerated Mobile Pages) è una tecnologia sviluppata con il benestare di Google che permette di rendere le pagine di un sito web per smartphone molto veloci. AMP ricordiamo che è Open Source.

 

Su Reddit, il noto Social network americano, Mueller ha spiegato ad un utente che aveva chiesto se fosse meglio avere un sito completamente in AMP oppure avere anche delle pagine normali il suo punto di vista.

 

 

La risposta dell’ analista di Google è stata la seguente:

 “I don’t see an issue with using an AMP-only site – it’s a great framework to make fast sites relatively easily. Since it’s essentially HTML, it’ll work the same as any other HTML page. It’s awesome to see more AMP-only sites pop up, it can make things so much easier (for crawling, indexing, & SEO in general) when you just have a single URL for each piece of content!”

Non vedo nessun problema a realizzare un sito interamente in AMP perché è un ottimo framework che permette di realizzare siti molto veloci in maniera molto semplice dato che alla fine AMP è essenzialmente una pagina solo in HTML.

Questa tecnologia inoltre favorisce degli aspetti SEO come il crawling semplificato di un sito e di conseguenza l’indicizzazione risulta più facile e veloce perché AMP permette di avere un solo URL per contenuto.

 

Mueller si è spinto oltre, andando ancora più in profondità

> “The one thing you might want to watch out for is JavaScript-based components within the framework, to make sure that they work (=allow the content to be indexed) across the search engines that you’re interested in. Google’s pretty good at rendering, so at least there you’d probably be fine.”

Da tenere d’occhio sono i componenti basati su Javascript del framework verificando che essi funzionano bene (= che siano indicizzabili del motore di ricerca).

 

Mueller ha anche detto che se si vuole verificare se il proprio sito è stato indicizzato con AMP bisogna prendere parte del contenuto testuale che si sta visualizzando e cercarlo sui motori di ricerca per vedere se è presente nelle SERP.

  “A simple way to check is to take some of the textual content you’re displaying with any fancier elements that you use, and just search for that on these search engines, to see if it’s indexed at all.”

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *